Il famoso Tiramisu vincente: la ricetta per caso


20130322-152749.jpg

L’avevo promesso la settimana scorsa.
Poi, tanto per fare qualcosa di diverso mi son dimenticata.
Ma non solo della ricetta.
Anche dei post che dovevo scrivere.
Che, dice,

Ma e’ arrivata la primavera, ci si risveglia dal letargo!

Si, ditelo al tempo dalle mie parti: questa mattina mi sono svegliata col nevischio.
Che una il 22 marzo si aspetterebbe non dico il sole che spacca le pietre ma almeno una temperatura che lascia sperare….
Ma tornando a noi (che io divago e prendo curve che manco un pilota di Formula 1), avevo promesso la ricetta dell’ormai famoso tiramisu che ci è valso il trofeo alla Cake competition nonché l’iscrizione nell’albo dei vincitori (pare una presa in giro ma è tutto vero).
Sono appunto 7 giorni che lo staff della scuola mi saluta aggiungendo un “Congratulations!” (E ho il sospetto che smetteranno solo in cambio di un tiramisu…).

E allora condivido questa ricetta “miracolosa” 🙂

Il nostro tiramisu

Ingredienti

  • 3 uova grandi freschissime
  • 10 cucchiai di zucchero
  • 150 gr. mascarpone
  • 150 ml di panna fresca da montare
  • 400 gr di savoiardi
  • cacao amaro in polvere q.b.
  • cioccolata al latte in scaglie q.b.
  • caffè q.b.

E ora il procedimento:

Separo i tuorli dagli albumi.
Con lo sbattitore mescolo tuorli e 6 cucchiai di zucchero fino ad ottenere una crema cremosissima e quasi bianca.
Aggiungo il mascarpone e mescolo fino a che non si è ben incorporato.
A questo punto aggiungo la panna (che ho precedentemente montato, senza zucchero) piano piano, con un cucchiaio.
Ora tocca agli albumi.
Li inizio a montare e ad un certo punto aggiungo 2 cucchiai di zucchero e proseguo fino a montarli per bene.
Quindi aggiungo al composto, sempre piano piano.
E ora inizio a preparare il tiramisu.
Faccio prima uno strato di crema, uno di savoiardi bagnati nel caffè (non affogati…), ancora crema, una spolverata di cacao e un po’ di scaglie di cioccolata e di nuovo savoiardi, crema cacao e cioccolata.
E poi via in frigo (io lo tengo tutta la notte).

Facile no?

E buono, soprattutto.
Ne ho fatto un altro per noi ed è sparito in 2 giorni…magari per la linea non è l’ideale…ma vuoi mettere la soddisfazione? 🙂

20130322-152812.jpg

N.b.: Non so se avete notato ma nella ricetta se andate a leggere vi dico di utilizzare in tutto 8 cucchiai di zucchero (6 nei tuorli, 2 negli albumi). Ecco…gli altri 2 vanno a zuccherare il caffè…lo sapevo che dimenticavo qualcosa per strada!!

Annunci

Happy Pancake Day!!


20130211-132409.jpg

A proposito di festività particolari…
Oggi da queste parti si festeggia il Pancake Day.
Che io mi sono chiesta:

“Ma che senso ha fare una festa per il pancake?”

(a parte il lato godurioso-calorico del mangiarseli, ovviamente…).

Continua a leggere

Liberiamo una ricetta: I cornettini alla Nutella di Giorgia Alessandroni


Eccoci qui.
L’ultima ricetta della giornata (almeno per quanto riguarda l’Interno 105).
Finiamo in assoluta dolcezza.
E cosa c’è di più invitante di un cornetto con dentro la Nutella?
Altro che comfort food!!

Ma lasciamo la parola alla terza ospite, ovvero Giorgia Alessandroni. Continua a leggere

Liberiamo una ricetta: Cookies al cioccolato fondente, Michela Alessandroni


E dopo aver pranzato con un bel primo piatto regionale, esserci addolciti con la marmellata fatta in casa della Siby, direi di passare decisamente ai dolci.
Eh si, perchè le altre due ospiti faranno di tutto per rendervi la vita meno amara!!
La prima golosità ce la presenta Michela Alessandroni che, evidentemente, oltre ad occuparsi di ebooks, ha anche altre doti nascoste!

Ma lasciamo a lei la parola: Continua a leggere

Liberiamo una ricetta: La Marmellata di Fichi e Nocciole della Siby


photo(3)Come promesso nel post pubblicato qualche minuto fa, eccomi a presentarvi la mia prima ospite.
La Francesca, o meglio, la Siby.
Amica virtuale, con la quale condivido un sacco di cose…decisamente separate alla nascita, ecco! 🙂
Ma lascio a lei la parola e a voi non resta che gustarvi questa meraviglia di ricetta: Continua a leggere

Liberiamo una ricetta: Le scrippelle “mbusse” di Nonna Annunziata


freearecipe2E’ arrivato il momento.
Come l’anno scorso, anche quest’anno abbiamo deciso di diventare Foodbloggers per una giornata trasformando le nostre case virtuali in altrettante cucine (più o meno serie).
Perchè alla fine ciò che conta non è il risultato da Chef pluripremiato.
L’importante è ritrovarsi uniti/e nella stessa giornata a condividere qualcosa.
E se poi quest’anno, oltre alla parte culinaria, ci si aggiunge il lato serio, beh, non potevo proprio dire di no!
Anche stavolta in cucina avrò delle ospiti.
Tre, per la precisione: Francesca “Siby”, Michela e Giorgia.
E siccome ciascuna di loro contribuisce con una ricetta assai gustosa ho pensato di dedicare loro un post.
Per cui quest’oggi, subito dopo quello che state leggendo, saranno pubblicati, a distanza di pochi minuti, anche gli altri tre.
Pronti? Continua a leggere

Come un piatto di Pancakes


Ve l’ho detto che Saruccia ha avuto un piccolo incidente con la bicicletta?
No?
Beh, è andata così:
Io ero in casa a preparare la cena, mentre lei e il Marito erano fuori con la bici.
Insomma, ad un certo punto, diciamo un dieci minuti dopo che erano usciti, li sento rientrare e mi arrivano dei lamenti.
Solo che non mi sembravano di dolore, quanto piuttosto piccoli lamenti dovuti ad una discussione con il papà (no, perchè, loro due si amano alla follia, ma litigano anche spesso).
E’ stato quando ha aperto la porta che ho capito di essermi sbagliata, e anche tanto: Continua a leggere

Liberiamo una Ricetta…anzi, Due: Pasta e Fagioli & La Ciambella della Nonna


Photo Credits: Ioelafavolamia (2012)

“Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia.
Queste ricette le regaliamo a un’amica.  Non sono di nostra proprietà, sono solo parte della nostra quotidianità:
per questo le lasciamo liberamente andare per il web.”

Una premessa:
Questo è un post scritto a quattro mani.
Ed è la prima volta che succede qui all’Interno.

Le quattro mani in questione sono, ovviamente, le mie e quelle di Michela AKA Ioelafavolamia.
Ed è un post che parla di cucina e di amicizia.
Un’amicizia assai particolare la nostra.
Perchè, di fatto, non ci siamo mai incontrate di persona.
Ma in realtà è come se ci conoscessimo da una vita.

E’ questo, in fondo, quello che si sente con le persone con le quali ci sono affinità, no?

Ma passiamo al lato culinario.
Fingete che, in realtà questo post sia il risultato di una serata tra i fornelli. Una spadellata in allegria, insomma.

Questo è il risultato. E queste le ricette scelte per il nostro incontro virtuale. Continua a leggere

PECC: La vellutata di Zucca della Michi (282/365)


Innanzitutto: scusatemi.
Perchè avrei dovuto finire di postare le prove della PECC da un bel pezzo.
Ma, tanto per cambiare, mi sono fatta leggermente travolgere dagli eventi.

E allora mettiamola così:

Facciamo che questa prima esercitazione creativa sia, appunto, tale e per questo irrispettosa della data canonica del 31 ottobre.

Perchè, diciamoci la verità: Le notti buie e tempestose sono anche dopo quella data, vi pare? (non contradditemi, mi raccomando!!) 🙂

Bene, e dopo questo cappello introduttivo assai strambo passiamo alla nostra “concorrente”, ovvero la Michi di Ioelafavolamia. Continua a leggere

Red Velvet Cupcakes (270/365)


Avete presente quando vi riesce una cosa esattamente nel modo in cui avevate sperato?
Ecco.
E’ quello che è successo a me ieri sera quando ho preparato questi cupcakes.
Ad essere proprio onestissima una cosa che non mi è riuscita proprio perfetta perfetta c’è…ma non è colpa mia.
Il colore non rossissimo dell’impasto (colpa del colorante assai “fiacco”).
Ma il sapore, sia del cupcake che della cremina al formaggio erano uguali uguali a quello assaggiato all’Hummingbird Bakery di Notting Hill.

Continua a leggere