I 52 Viaggi Letterari del Lunedì


52viaggiletterariE come promesso nel mio post di ieri, visto che i gli (S)propositi per il 2013 sono pochi, tanto vale farli funzionare a dovere, vi pare?
Ed ecco qui la prima parte dei miei compiti per l’anno nuovo.
Inizio da qui perchè saranno gli articoli apri pista del blog.
Ogni lunedì.
Un libro.
Una città. Continua a leggere

Annunci

Non conosco il tuo nome (136/365)


«Lui aveva continuato a camminare. Le disse […] degli ingorghi caotici che era riuscito a evitare, della processione di individui ignari che aveva incrociato. Le disse che era crollato come ai vecchi tempi quando aveva raggiunto una panchina nei pressi dell’East River, dove il suo corpo aveva ceduto. Le disse che aveva appallottolato la giacca a mo’ di cuscino e che si era tolto la cravatta, sudando malgrado il freddo. E che un’ora dopo si era svegliato, inorridito. “È tornata” disse».

La mia wishlist libresca è lunghissima.
Decisamente troppo.
Non so se riuscirò mai a leggere tutti i libri che ci sono segnati (anche perchè trattasi di lista molto mobile, che aumenta con l’aumentare delle nuove uscite o della scoperta di autori mai presi in considerazione prima. Perchè, da questo punto di vista, non ho davvero nulla da invidiare a Becky Bloomwood. Anch’io, come lei, prima o poi, trovo nuovi campi e orizzonti dove sfogare le mie voglie shopaholiche…nel mio caso solo ed esclusivamente in fatto di libri). Ma, ogni tanto, riesco a spuntare qualche titolo. Continua a leggere

Wednesday Mood

Immagine


Questa settimana il mio ordine tassativo (ma anche piacere immenso) sta tutto nella lettura.
Sono riuscita nell’impresa impossibile di leggere ancora più del solito.
Tra libri e mezzi pubblici.
E’ proprio il caso di dirlo.

Pensato da

La tessera che ti cambia la vita (74/365)


Books - Stock Photo by porah

No.
Non è il bancomat.
E nemmeno la carta di credito (che non ho, sostituita dalla mia fida postepay).
Ma ha lo stesso un gran bel nome:
E’ la Bibliocard.
Ebbene si.
A 38 anni suonati mi sono ridecisa:
Esattamente da ieri ho la tessera delle Biblioteche di Roma.
Che le tipe che me l’hanno rilasciata mi hanno pure fatto gli auguri di buon compleanno…. 🙂 Continua a leggere