Happy Pancake Day!!

20130211-132409.jpg

A proposito di festività particolari…
Oggi da queste parti si festeggia il Pancake Day.
Che io mi sono chiesta:

“Ma che senso ha fare una festa per il pancake?”

(a parte il lato godurioso-calorico del mangiarseli, ovviamente…).

E allora mi sono informata
Praticamente il Pancake Day si festeggia ogni anno in concomitanza con il Martedì Grasso.
In origine serviva per consumare tutti i cibi grassi prima dell’inizio della Quaresima.
Ai nostri giorni, magari, e’ soltanto un’altra scusa per mangiare un dolce senza provare colpa, chissà 🙂
E come ogni festività che si rispetti ha anche una serie di eventi sparsi per la città.
Per cui se magari siete dalle mie parti oggi potete assistere ad una delle numerose pancake races, pittoresche corse nelle quali i concorrenti tengono un pentolino con dentro un pancake e ogni tanto lo tirano in aria e devono poi riacchiapparlo col medesimo pentolino.
Sono divertenti, strane.
Ma il più delle volte queste races servono a raccogliere soldi per le charities, per gli ospedali e così via.
Insomma, e’ una scusa per mangiare un pancake e fare anche una buona azione.
Per sapere dove trovare le pancake race cliccate qui.
E ora scusate ma…vado a mangiare un pancake!!!

Ah giusto…non vorrete mica la ricetta??

Va bene va…vi accontento:
Io li faccio così.
Ingredienti

  • 250 g farina
  • 2 cucchiaini rasi di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 250 ml di latte
  • 2 uova
  • 50 g di burro fuso
  • Cannella (io ne metto un cucchiaino) e noce moscata a piacere

Procedimento
Prima di tutti sciogliamo il burro in padella a fuoco lento.
In una ciotola sbatto uova e latte insieme.
In una seconda ciotola setaccio insieme farina, cannella, noce moscata, lievito per dolci, sale e zucchero.
Aggiungo quindi al mix asciutto il latte sbattuto con le uova e il burro fuso e mescolo bene.
Dovrete ottenere una pastella priva di grumi e abbastanza densa.
Riprendete la padella utilizzata per sciogliere il burro, tamponate il burro in eccesso e mettetela sul fuoco.
Quando la padella e’ calda versate meno di mezzo mestolo di pastella cercando di ottenere un cerchio.
Fate cuocere. Appena vedete formarsi delle bolle in superficie potete girare il pancake e farlo cuocere per circa 1 minuto.
Una volta che avete la vostra bella pila di pancakes pronta potete decorarli come preferite (sciroppo d’acero, nutella, marmellata, frutta fresca, miele ma anche con una semplice spruzzata di zucchero a velo)…e mangiare mangiare mangiare!!
20130211-132531.jpg

E cosa ne dite se, oltre ad una bella mangiata, ci scappa anche una lettura coi pargoli?
Si ok sono in inglese…ma semplice semplice.

Eccovi alcuni titoli simpatici:

 

(Cliccate sulle copertine per vedere trama e prezzi).

 

Advertisements

2 thoughts on “Happy Pancake Day!!

  1. Che buoni i pancake, questo fine settimana vorrei dedicarmi a fare dei dolci carnevaleschi, ma la prossima faccio i pancake che non faccio da tempo, sono deliziosi. L’ultima volta li ho mangiati in un Starbucks a Parigi.

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...