SPropositi per l’anno nuovo


20130101-093430.jpg

Eccola: un’altra che se ne esce con la lista dei buoni propositi per l’anno nuovo.

Eh no.
Niente liste chilometriche.
Nessun obiettivo fantasmagorico.
Tanto mi conosco.
Grasso che cola se spunto un paio di cose a fine 2013.
No quest’anno voglio poche cose.
Ma fattibili. Continua a leggere

Annunci

Incalzante


20120111-153539.jpg

Le.Ultime.Parole.Famose.

Sono quelle che mi ripetevo all’infinito, una ventina di giorni prima che finisse il 2011, credendoci in modo quasi cieco.

Da gennaio rinnovo il blog!!
Propongo qualche nuova rubrica!!
Programmo articoli così non devo correre a destra e sinistra per raccattare qualche scampolo di tempo libero per poi ritrovarmi a scrivere in modo frettoloso e poco soddisfacente…

Ecco.
Devo aggiungere altro?? Continua a leggere

Never look back


Fireworks, stock photo by gabriel77

E’ stato un viaggio lungo e faticoso.
Ma, in qualche modo, siamo arrivati alla fine.
Il 2010 sta per andarsene, col suo fardello pesante, i musi lunghi, i giorni difficili, il fiato corto, gli attimi privi di parole, i silenzi dolorosi e i momenti di pura rabbia.
L’anno che ci sta salutando non l’ho mai sentito tanto ostile. Ed è per questo che me ne libero con un sospiro di sollievo.
Buoni propositi non ne voglio fare.
Tanto so che farebbero la fine delle liste chilometriche alla Bridget Jones….e correrei il rischio, alla fine del 2011, di non aver spuntato nemmeno una delle voci.
Mi do qualche obiettivo a breve termine (inviare il mio first assignment del corso di scrittura creativa al mio tutor, finire di sistemare la camera da letto, rimodernare il salone), qualcuno a medio termine (perdere 10 kg tanto per iniziare, trovare un nuovo lavoro) e uno a lungo termine (e quest’anno je la fo…ve lo dico io…).
Però una cosa la so: voglio considerare il nuovo anno come un nuovo inizio.
E’ per questo che, da domani, sorriderò di più e sarà più difficile trattarmi male.
Questo me lo devo. Continua a leggere