Il Maritozzo Day

HappyBdayOh.
Lo vedi che ad essere positivi si chiama altra positività?
Ho giusto scritto ieri un post per due volte. La seconda era più ottimista e l’ho pubblicato.
E oggi è una splendida giornata di sole.
Freddina.
Ma soleggiata.
E a me basta per avere il sorriso e la calma necessari per affrontare un weekend a tu per tu con la piccola peste. 🙂

Ma parliamo di oggi.

HappyBday3
Grandi festeggiamente a tre in casa.
E’ il compleanno della mia metà.
Quel gran personaggio che è il maritozzo.
38 (eh, si, lui è il giovincello dell’Interno).
Lo abbiamo festeggiato a dovere:
couscous e torta.
A pranzo, che poi gli toccava andare a lavoro.
Questa notte quando è tornato a casa gli abbiamo fatto trovare un biglietto made by vitellina, un paio di birre e un bel panino.
Questa mattina ci siamo concessi un po’ di parco pubblico.
E poi il pranzo.

HappyBday4
Che Sara voleva fargli il regalo e mi fa:

Mamma, io voglio comprare le scarpe da ginnastica a daddy. Ma non ho i soldi…come faccio?

Poi ci pensa un po’ su e mi dice:

Ho trovato mamma! Prestami l’Iphone (???)….Si così fotografo la vetrina con le scarpe e poi tu mi stampi la

foto….

(no ma lei a quelli di Amici Miei gli prende una pista proprio….) 🙂

Stiamo organizzando due weekend fuori porta. Uno come regalo per me e uno per lui.
Destinazioni ancora top secret.
Perchè alla fine i regali migliori sono quelli scartati tra di noi, ecco.

HappyBday5

E poi lui se lo merita un bel regalo.
Dopo tutti questi anni di fatiche, porte sbattute in faccia e frasi poco carine che si è sentito dire alle spalle (ma anche davanti).
Ha sempre stretto i denti e tirato avanti per la sua strada.
Lavorando a testa bassa e duramente.
Ora è felice.
Ha un lavoro dove viene trattato come una persona.
Ha tanti amici.
Non è più nervoso.

HappyBday2
Oddio, negli ultimi 20 giorni un filo di nervosismo ce l’ha eccome.
Ma è perchè ha smesso di fumare (un momento…vuoi vedere che forse la neve dei giorni scorsi…??).
Si è messo d’impegno e sono 25 giorni che non tocca sigaretta.
E’ seguito dal nostro GP.
E l’ha presa seriamente.
Per cui cosa augurargli di più se non di continuare a percorrere questa strada con la stessa tenacia e testardaggine?

Tanti auguri, Maritozzo del mio cuor!

Advertisements

3 thoughts on “Il Maritozzo Day

  1. Auguri al maritozzo e sono felice di leggerti serena…e speriamo smetta di fumare mio marito ce l’ha fatta non era un gran fumatore, ma ci è riuscito mio padre possono farcela tutti.

    • Grazie! 🙂
      Mio marito era sul pacchetto giornaliero.
      Poi l’ho convinto per una serie di motivi (la sua saluta in primis visto che si avvicina ai 40, ma anche economico che qui le sigarette costano un’eresia) ed ha preso appuntamento col GP (il medico di base).
      Che gli ha fatto compilare un questionario, gli ha fatto domande mirate per capire come muoversi. E gli ha fatto fare la prova del soffio per vedere la concentrazione di nicotina nel corpo.
      Poi gli ha prescritto la prima parte della cura: i famigerati cerotti e una specie di sigaretta di plastica con dei filtri cambiabili al sapore di nicotina.
      2 settimane e nuovo controllo.
      Altra prova del soffio: ha meno della metà della nicotina in corpo rispetto all’inizio.
      Altre 2 settimane con cerotti meno forti e ricambi della sigaretta più blandi.
      È stata dura, durissima i primi giorni e a cavallo della prima e seconda fase.
      Lui me lo dice che spesso sente il bisogno di fumare. Ma cerca di non pensarci e va di sigaretta di plastica.

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...