I will Never not Ever Eat a Tomato, Lauren Child

Alzi la mano chi di voi non si è mai trovata a guardare un episodio di Charlie e Lola.
A me è capitato un sacco di volte…anche troppe.
E la Saruccia apprezza talmente tanto (e anche in inglese) che ha pensato bene di “puntare” il pupazzo chiacchierino di Charlie in un negozio di giocattoli.
Che tu lo premi e lui:

“I have this funny sister named Lola”

oppure:

“She’s a fussy eater”

e via dicendo (in pratica, con la sua vocina educata non fa che elencare i difetti di Lola…ah, l’amore fraterno!).

Ora, prendendo la palla al balzo, ho voluto provare a proporre alla lettrice in erba uno dei libri di Lauren Child dedicato proprio a questa simpatica coppia di fratelli.

E sono partita da uno dei problemi più comuni che si affrontano con un figlio, ovvero: convincerlo/a a mangiare le verdure…

(Va beh io parto parzialmente in vantaggio perchè Sara qualche verdura l’apprezza…ma sempre meglio ampliare i propri orizzonti, no?).

E niente.
Lola, di mangiare le verdure proprio non ne vuole sapere:

E i peas no perchè sono troppo green.
E le carote no, assolutamente no, no no!
E il cabbage, nemmeno a parlarne.
Stessa sorte per il cauliflower.
Ma la cosa che assolutamente lei proprio non mangerà mai sono, come annuncia il titolo, sti poveri tomatoes (che le avranno fatto di male, poi…mah…).

Solo che Lola non ha fatto i conti con quel mattacchione di Charlie.
Ah giusto.
Perchè, di tanto in tanto, i loro genitori gli lasciano l’ingrato compito di tenere a bada la sorella minore…e di farle mangiare la cena…
E allora lui cosa fa, di fronte a questa schiera infinita di rifiuti?

Semplice:
Le fa credere che quelle, in realtà non sono verdure.

E così le carote si trasformano in:

orange twiglets from Jupiter

E le patate diventano

cloud fluff from the pointiest peak of Mount Fuji.

E sapete una cosa?
Sembra funzionare!
Perchè Lola, affascinata da quelle strambe cose venute da lontano ha il desiderio di assaggiarne un pezzetto…salvo poi spolverare il piatto.

E secondo voi, cosa avrà fatto Lola con quelle cose che Charlie pensa siano tomatoes? 🙂

I will never not ever eat a tomato è un libro simpaticissimo, semplice da leggere anche per chi è alle prime armi e, soprattutto una fonte preziosa per imparare (o aiutare i più grandi smemorini) i nomi di molte verdure in inglese.

Insomma.
Credo proprio che questo sarà il primo di una lunga serie di libri dedicati a Charlie e Lola che entreranno in casa nostra.

Se volete acquistarlo lo trovate su amazon.it (e no, non mi pagano per fare pubblicità, hahahahahaha)

 

Advertisements

2 thoughts on “I will Never not Ever Eat a Tomato, Lauren Child

  1. oh si, questo episodio l’abbiamo visto anche noi.. ma alla fine omar ha detto che tanto lui non li mangerà mai i pomodori… 😦

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...