Weekly Book: Nella luce del sorriso di mio padre, Alice Walker

Mamma
aiutami
ad aiutarti
(preghiera Mundo)

Questo lunedì è iniziato con il piede sbagliato per tanti motivi.
E il mio umore un pochino ne ha risentito.
Forse è per questo che ho deciso di cambiare in corsa il mio consiglio letterario di oggi.
Perchè, non so voi, ma quando sono giù e inizio a vedere le cose non nere, ma magari un filino più grigie del solito, mi rifugio nelle cose che mi fanno stare bene.
Che poi sono essenzialmente due:
il cibo (e di comfort food ne ho una sfilza che non finisce più) e i libri del cuore.
Ora, siccome sarei a dieta (uso il condizionale perchè la mia forza di volontà viene messa a dura prova da cose e persone in questi giorni), meglio buttarsi sui libri.

E il romanzo che vi consiglio oggi è sicuramente uno di quelli che mi porterò dietro, in qualunque angolo di mondo mi capiterà di vivere.
Ha il suo bel posto d’onore in biblioteca.

Nella luce del sorriso di mio padre, Alice Walker

Una coppia di antropologi arriva in un villaggio del Messico, insieme alle figlie piccole, per studiare la tribù indigena dei Mundo.
Lo stile di vita dei Mundo è particolare:
praticano la magia, credono nella forza della donna come creatrice di vita.
E hanno anche una concezione molto libera del sesso.
Le cose si complicano qualche anno dopo quando Manuelito, un giovane Mundo, si innamora di Magdalena, la figlia della coppia.
Il padre di lei osteggia fortemente la relazione, al punto di picchiare violentemente Maggie, sotto gli occhi dell’altra figlia e di sua moglie (che non gli rivolgerà più la parola).
Da quel momento le cose non saranno più le stesse.
E sia Maggie che sua sorella Susannah porteranno dentro di loro le ferite psicologiche di quell’attimo di violenza paterna.

La prima distruggendo di proposito il suo corpo e ingrassando a dismisura.
La seconda scegliendo un marito egoista e poi una donna possessiva.

E il padre, che una volta morto è costretto a guardare le figlie soffrire ogni giorno di più, decide di aiutarle ad accettarsi.
E a trovare finalmente un briciolo di felicità perduta.

Nella luce del sorriso di mio padre è un libro a tinte forti, ma a suo modo poetico.
Parla di rabbia, dolore e perdono.
E di amore, in tutte le sue sfaccettature.

Ecco.
Quando ho bisogno di curare lo spirito ferito, apro un libro di Alice Walker, questo in particolare.
E mi lascio guarire.

Vi lascio anche il link ad una mia recensione su Zebuk di qualche tempo fa.
Pensato da

Annunci

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...