Di Libri Liberati, Coccole Sanvalentinesche e Preparativi per le Serate Sanremesi Social


E insomma, questo martedì posso dire che non mi faccio mancare nulla.
Perchè si, insomma, è San Valentino.
Però non è stato quello il pensiero principale della giornata.
E non è che io non sia una persona romantica.
Anzi.
Diciamo che mi mancano gli occhi a forma di cuore, in stile cartone giapponese, ma per il resto incarno perfettamente il romantico medio.
No.
E’ che oggi, ma lo sapete già dal momento che ve l’ho rammentato con una certa frequenza, era il compleanno di ZeBuk.
E, per festeggiare, ci siamo concesse di liberare un libro.
Uno di quelli che amiamo.
La mia scelta è caduta su Emily Bronte e Cime Tempestose, il mio primo vero amore letterario.
Se è stato difficile separarmi dal mio libro?
Un pochino.
Però il fatto di essere dentro l’Ikea, nel ristorante, e di essermi presa una fetta di crostata…diciamo che ha aiutato a commettere l’atto! 🙂
Certo, una volta liberato il libro la mia paura più grande è stata quella di essere chiamata, magari da una delle ragazze del bar che mi restituivano il libro…ma non è successo, per fortuna.
Insomma, è stato bello.
Magari il prossimo anno si bissa, si?
(a proposito: se c’è qualcuno che vuole liberare un libro ma oggi non ha fatto in tempo….potete farlo quando volete!!) 🙂
E passiamo al San Valentino.
Cenetta semplice, niente fronzoli, in tre (perchè a noi piace così), Torta Carlotta appena sfornata.
Nessun regalo.
Non si può.
Però, beh…posso dirvelo?
Non mi importa.
Nel senso che si, ok, è bello ricevere un mazzo di fiori…ma è bello riceverlo in un giorno qualsiasi dell’anno, magari a sorpresa e non perchè

“oggi si deve”.

E poi…mi basta averli accanto, guardarli sorridere, scherzare ed essere sempre allegri nonostante tutto per essere felice.
E dopo l’angolino “lacrima facile” (hehehehe, io ne ho di lacrime facili da tirare fuori!), passiamo a quello cazzeggio libero.
Perchè oggi inizia pure Sanremo.
Si lo so.

“Ma che te lo vedi a fare?”

Semplice: per commentarlo in modo virtuale con le amiche e per sparlare di tutto e tutti.
Dal trucco e parrucco delle vallette (che ancora non si sa CHI saranno…povero Gianni!), alle canzoni, alla scenografia.
Insomma.
A noi, la Sora Cecioni ci fa un baffo!!

Pensato da

Annunci

5 thoughts on “Di Libri Liberati, Coccole Sanvalentinesche e Preparativi per le Serate Sanremesi Social

  1. confesso il mio peccato… Cime tempestose non l’ho mai letto 😦 che vergogna!!!Peccato che sei lontana sennò facevo una corsa all’Ikea a recuperare il tuo libro liberato! 🙂

  2. Io ho liberato un libro che ho letto recentemente e mi è piaciuto molto. Non sono coraggiosa come te, compro pochi libri, ma quei pochi mi ci affeziono. Volevo liberare Il piccolo principe ma poi non ci sono riuscita. Condivido anche a me non piacciono i regali perchè si deve, il maritino mi aveva regalato una pianta proprio settimana scorsa ed è stata una bellissima sorpresa. Noi siamo stati a mangiare da Mc con i figli e un amico del piccolo, è bello stare insieme il resto conta poco. Ho visto un pò di Sanremo sono crollata sul divano quando ha iniziato a parlare Celentano…

  3. C’è chi libera libri, e chi libera pizze impanate. Domenica abbiamo trovato al parcheggio sull’Etna, sul cofano, un incarto ancora chiuso con lo scontrino appiccicato, di un panificio di Ragusa, con delle pizze impanate sublimi. Qualche povero cristo (era pieno di pulmann di gite) l’avrà appoggiato un attimo e poi scordato… Greg ha gradito molto, quello sarà morto di fame!!!! ahahahahahaha

  4. Pingback: 2012 in Pillole | INTERNO 105

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...