Incalzante

20120111-153539.jpg

Le.Ultime.Parole.Famose.

Sono quelle che mi ripetevo all’infinito, una ventina di giorni prima che finisse il 2011, credendoci in modo quasi cieco.

Da gennaio rinnovo il blog!!
Propongo qualche nuova rubrica!!
Programmo articoli così non devo correre a destra e sinistra per raccattare qualche scampolo di tempo libero per poi ritrovarmi a scrivere in modo frettoloso e poco soddisfacente…

Ecco.
Devo aggiungere altro??

Che poi, a ben guardare, di solito l’entusiasmo di inizio anno inizia a scemare dopo un paio di mesi…

E’ che, alla sottoscritta, la sua parte di entusiasmo si sono dimenticati di distribuirla alla mezzanotte del 31 dicembre.
O, conoscendomi, è più probabile che ne sia provvista ma che non ricordi dove l’ho riposta…

Questa si chiama pigrizia.
Non c’è nulla da fare.
A forza di festeggiare, pasteggiare fuori casa, gironzolare per centri commerciali mi sa che ho perso qualche neurone per strada.
E mi sono ridotta ad essere una quasi ‘ntanovenne pantofolaia, telecomando munita, che fa zapping dalla mattina alla sera (e spesso, non con qualche colpo al cuore, capita di sintonizzarsi su un canale proprio mentre una pensionata da parecchi anni si dimena a ritmo di house music e “fasciata” da un vestitino da cubista…).

Tanto che, quando ieri le menti assai perverse di Genitoricrescono hanno lanciato la “campagna” #scusaildisordine, io ne avevo di materia prima da fotografare.

Eppure…eppure in questo periodo ne avrei di cose da fare.
Ci sono decisioni da prendere, progetti da studiare, giri assai burocratici da effettuare, cose in sospeso da chiudere a tempo indeterminato, materiale (assai) da vendere.

E, cosa non trascurabile, c’è la fine della disoccupazione che incalza…con conseguente accellerazione nella ricerca di un nuovo lavoro.

Si insomma.

C’è da fare (come direbbe Giorgia).
Solo che mi sento un tantino spenta.
Come se, in realtà, per me gennaio non fosse ancora iniziato.

E invece

Cavolo, ma è già l’11 oggi!

Non è che esiste in commercio una pillolina per diventare una superdonna??
(anche una donna media basterebbe, in realtà…)

Pensato da

Advertisements

5 thoughts on “Incalzante

  1. Io almeno esteticamente il blog l’ho rinnovato… adesso devo studiare qualcosa per rinnovarlo anche nei contenuti!

  2. Ti capisco bisogna ancora riprendersi dalle feste e vedrai che nel giro di qualche altro giorno sarai in forma e pronta a sbrigare tutto…un abbraccio

  3. @Silvia: se la trovo condivido alla grande!! :))
    @Ile: avevo notato un certo cambiamento si…dall’aspetto al contenuto il passo è breve 😉
    @angela: lo spero assai! mi sento come dire…atrofizzata…un po’ è il freddo gelido di questi giorni…sto già organizzando la mia nuova agendina in modo ordinato…possofarcela 😀

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...