Panico Prenatalizio (312/365)

"Fear in the Eye" - photo by sxc.hu

Quando la tonsillite fa capolino di nuovo, munita di ghigno spettrale.
Quando ok, la tosse canina è già più sotto controllo, ma il naso si trasforma improvvisamente in un rubinetto che perde…
Quando “o porcapupazza, c’ho qualche linea di febbre!”
E ti senti K.O. che nemmeno quella volta che hai avuto il virus intestinale.
Quando hai un buon numero di articoli da programmare per Zebuk e pensi “Ma si, tanto ho ancora un sacco di tempo, e le valigie sono tutte bell’e pronte”
…e poi, nel bel mezzo di una recensione la connessione casalinga decide di prendersi una vacanza…
E mentre tu sei li che conti fino a numeri stratosferici per calmarti e provi a riavviare il pc, a far partire la risoluzione problemi, a vedere se per caso la scheda di rete ha preso il volo prima del tuo…
Allora decidi di fare la doccia…che sarà un problema temporaneo e, magari, una volta finita la doccia, più rilassata, riesci a risolvere il problema…

Accendi i termosifoni (ma giusto perchè con il raffreddore e la febbriciattola che ti ritrovi FORSE è meglio non correre rischi…)…e i termosifoni, scopri con orrore che altro non sono che i compagni di viaggio della connessione.

Così ti riduci a fare la doccia in 30 secondi netti, con l’acqua calda che va e viene, i riscaldamenti K.O. e la schiuma bastarda che non accenna ad allontanarsi dai tuoi capelli.
E proprio mentre hai finito di asciugarti, tremando come se ti trovassi in un igloo…ecco che arriva il marito che, trionfante ti dice:

Indovina?? ho aggiustato i termosifoni!! Ora funzionano!!! Però ora li spengo perchè, tanto a te non servono più…

Ecco.

Tutto ciò a 16 ore prima della partenza per il Belgio.

Fanculo….si potrà dire a Natale??
Pensato da

Advertisements

5 thoughts on “Panico Prenatalizio (312/365)

  1. si può dire? Io al posto tuo avrei fatto scendere i santi dal calendario!!!!! Buon viaggio interno 105. ci manderemo gli auguri whazzapposi 🙂

  2. e certo che si può dire, anzi se lo dici a voce alta ha anche effetto liberatorio per le vie aeree, no non le linee, le vie…naso,gola end co…sputando fuori anche quel germetto che pensava di prendere il volo verso il Belgio, senza pagare il biglietto…divertiti e lascia la connessione a casa…
    Buon Natale
    Antonella

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...