Cooking (almost) like Jamie (243/365)

  Metto subito le mani avanti: non è una prova di megalomania.
E poi vi spiego meglio:
durante la mia trasfertina londinese (si, sempre li torniamo), le mie incursioni da Sainsbury’s non si sono limitate al reparto frutta e verdura.
I danni quelli “veri”, io la Francy li abbiamo fatti nel reparto riviste.
Lei ha fatto incetta di magazines ciapinosi.
Io mi sono buttata sulla cucina (e come ti sbagli, dopotutto…).
Sbirciando tra le millemila riviste a disposizione ho trovato lei: il Jamie Magazine.
Lo confesso: mi piace un sacco Jamie Oliver, il fatto che cerca di portare la cucina sana nelle scuole, che fa un uso smodato di verdure (di stagione)…insomma, lo seguo con un certo interesse. 🙂
Poi, una volta tornata a casa, mi sono letta la rivista da cima a fondo…e mi è venuta voglia di provare le ricette.
Avete presente Julie & Julia?
Dove la protagonista perde il lavoro, cerca qualcosa che dia un senso alle sue giornate, si imbatte nel libro di Julia Child…e decide di aprire un blog sul quale commenterà le sue prove culinarie. Una ricetta al giorno. (Blog visitatissimo, la tipa pubblica il libro, ne fanno un film ecc…ecc..ecc…).

Ok qui le differenze sono tante.
E io non ho intenzione di cucinare ogni santo giorno come Jamie.
Ma una volta a settimana si.
Per la cronaca: Any given thursday… 😉

(e speriamo che la fonte della mia ispirazione non se ne abbia troppo a male!!) 🙂

Iniziamo subito:

Squash Risotto

Ingredienti (per 2 persone)

150 gr. di Zucca Butternut, tagliata a cubetti
3 foglie di timo
25 gr. di burro
1 piccola cipolla, tritata finemente
1 spicchio d’aglio, tagliato finemente
140 gr. di riso per risotti
1/2 bicchiere di vino bianco
750 ml di brodo di pollo
40 gr. di parmigiano grattuggiato.

Far cuocere in una padella i cubetti di zucca con un filo d’olio e il timo, fino a quando la zucca non inizia ad abbrustolire.
Aggiungere un pochino d’acqua, abbassare la fiamma e lasciar cuocere fino a che la zucca non diventa morbida. Quindi tenere da parte.
Nel frattempo far sciogliere il burro in una pentola e aggiungere cipolla e aglio.
Lasciar appassire e poi aggiungere il riso e far tostare per un paio di minuti.
Aggiungere il vino, far sfumare e poi iniziare ad aggiungere il brodo, piano piano, aspettando che si assorba prima di aggiungerne dell’altro e messcolando frequentemente.
Quando il riso è quasi cotto aggiungere la zucca e proseguire la cottura.
A cottura ultimata togliere dal fuoco e aggiungere una parte del parmigiano.
Mescolare, trasferire nei piatti e aggiungere il restange parmigiano.

(Buono, buono buono!)

N.B. La ricetta originale prevede anche l’aggiunta di pancetta croccante. Se volete provarla….anche se è venuto già divino così! 🙂

Pensato da

Annunci

3 thoughts on “Cooking (almost) like Jamie (243/365)

    • E hai ragione!
      Allora la pancetta la fai in padella.
      Poi quando il risotto è cotto (e quindi ci hai già messo la zucca), lo togli dal fuoco, aggiungi una parte del parmigiano e una parte della pancetta e mescoli.
      E quando impiatti decori la porzione con la pancetta rimasta e il resto del parmigiano.
      Ecco.
      questa era la vera ricetta! 🙂

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...