3 weeks later (152/36)

Flower Twig - Stock Photo by topfer

3 settimane.
Che, a ben pensarci, sono volate.
I primi giorni pieni di cose da fare, scadenze da bloccare, situazioni da gestire, valutare, decisioni da prendere.
La mente decisamente impegnata nel delicato lavoro di non farsi sfuggire nulla.
La seconda settimana è stata quella dell’attesa: di notizie positive, di idee fulminanti (che ovviamente non ci sono state), di voci dalla mia vita lavorativa passata.
E’ stato il momento più difficile, quello della consapevolezza di ciò che si è perduto. Ma anche della certezza di non voler più essere trattata in un certo modo.
Per certi versi mi sono creata una sorta di corazza (che funziona con tutto fuorchè con le cose che riguardano la figlia, specie i saggi scolastici di fine anno…dove le lacrime si sprecano..ma almeno sono sintomo di felicità!).
La terza settimana inizia con una marcia in più.
Con più positività.
Con le chiamate dal passato recente proprio dalle persone alle quali tenevo di più (che si sono come connesse tra di loro in modo invisibile chiamandoni tutte lo stesso giorno).
Anche con un pizzico di rabbia e amarezza nello scoprire delle cose non proprio corrette.
Ma comunque questa terza settimana è stata tutto sommato positiva. Più forte, determinata.
Piena finalmente di nuovi progetti.
E soprattutto positiva perchè so che la quarta settimana in arrivo  mi porterà il “verdetto finale”.
Lo so.
Una volta che tutto sarà chiuso in modo definitivo avrò finalmente la forza, ma anche la voglia, di iniziare a guardarmi intorno.
E, chissà che stavolta non decida di prendermi tutte le ferie estive per riposarmi, studiare, giocare con la saruccia, prendermi cura di me stessa e chissà cos’altro.
Ne avrei di cose da portare a termine.
Per dirne una: prendere la patente.
(Tranquilli, nel caso dovesse mai succedere vi avviso prima…così cambiate strada!!!) 🙂

Pensato da

Annunci

4 thoughts on “3 weeks later (152/36)

  1. Dai dai Silbi prenditi la vacanza (io mi son presa quqttro anni ;)) fai quel che devi … patentati e riparti di slancio …. bacione grosso e se ti viene un momento di sconforto sai dove trovarmi

  2. Sono contenta che tu ti sente comunque positiva, anche io ti consiglierei, se puoi farlo di prenderti le vacanze che ti meriti, così ti ricarichi e ti guardi intorno piano piano…e la patente potrebbe essere un buon punto di partenza…Un abbraccio grande grande

  3. Concordo con Elisa, se puoi prenditi queste settimane di vacanze, goditi la tua piccola, la casa e magari buttati nel fare la patente, visto che magari hai più tempo da dedicare a ciò…spero si risolva tutto per il meglio. Un abbraccio.

  4. @Elisa: 4 anni mi sa che non ce la faccio a stare in “vacanza” 🙂
    Ma si, ho voglia di fare un sacco di cose…e ho voglia di farle senza fretta.
    Mi sa proprio che questi mesi me li faccio a riposo. 🙂
    Grazie ragazze.
    Gli abbracci li ricambio tuttii quanti.

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...