Music Mood: Show Me (140/365)

1997.
Io e la Black music eravamo un tutt’uno.
Quell’anno andai anche in Canada per la seconda volta consecutiva.
E fu proprio li, in uno dei tanti talk show che scoprii lui: Billy Porter.
Una voce allucinante dal vivo.
Fu amore al primo ascolto.
Tornata in Italia cercai in lungo e in largo il suo cd, Untitled.
E, alla fine lo trovai.
Era il mio tesoro più prezioso.
L’avrò ascoltato migliaia di volte…
Quando una cosa mi piace tendo a condividerla.
Fu così che il mio cd passò di mano in mano per essere ascoltato.
Poi, la tragedia.
A casa della persona che l’aveva preso in prestito arrivarono i ladri.
Che portarono via tutto il suo armamentario musicale (fornitissimo)…e il mio cd.
Questa cosa accadde qualche anno dopo l’acquisto.
La vera tragedia era un’altra: nel frattempo, il disco era uscito fuori produzione.

In parole povere: avevo perso per sempre Billy Porter.

Anni dopo, ad una festa, un altro mio amico mi fa “Su ebay c’è un dj che sta vendendo i cd usati che metteva nella sua radio. Ci sono un paio di copie di Untitled….provaci!”.
E…beh, ho vinto una delle due aste….e il cd è magicamente tornato a casa! 🙂

E io me lo tengo come una reliquia.

Certo che, in effetti, sprecare un talento come il suo è assurdo.
Chissà perchè, all’epoca, non riuscì ad avere successo (e dire che nel cd c’è una sua versione di una canzone di Celine Dion che lui canta decisamente meglio…e con la stessa tonalità..!).

Pensato da

Annunci

6 thoughts on “Music Mood: Show Me (140/365)

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...