L’ultimo pasto (87/365)

Roasted Dinner - Stock Photo by arinas74

Questo post ha un senso.
In realtà ci è stato chiesto sul blog del Postaday Challenge di scrivere cosa avremmo voluto mangiare come ultimo pasto se fossimo stati condannati a morte (o, comunque, sapendo il giorno e l’ora esatti in cui si morirà).

Certo, qualcuno potrebbe obiettare che questa è una curiosità alquanto macabra.

Ma è pur sempre un argomento curioso.
E le cose strane mi hanno sempre attirato, quindi….ho deciso di rispondere.

Partiamo dal presupposto che sono quella che si dice “una buona forchetta”.
Nel senso che ci sono parecchi piatti che mi piacciono assai.

Però, se io sapessi di avere a disposizione un ultimo pasto prima di tirare le cuoia (hehehe che espressione antiquata!!) probabilmente mi concederei una botta di calorie allucinanti (tanto che m’importa? sto per morire!!!).

E, ovviamente tutte le cose gustose che vorrei assaggiare un’ultima volta.

Vediamo un po’….

Il mio ultimo pasto comprenderebbe:

Insalata di polipo
Un tris di primi, ovvero Carbonara, Amatriciana e un pochino di polenta bianca coi funghi porcini
La parmigiana di melanzane (perchè prima di morire me la devo mangiare)
Funghi porcini in padella, patate al forno, broccoletti ripassati e carciofi.
2 sfogliatelle napoletane e 1 cannolo
Le fragole al limone

Ecco.

E poi posso pure schiattare….ma felicemente!! 😀

E voi? Ci avete mai pensato? Cosa vorreste mangiare prima di lasciare questa terra??

Pensato da

Advertisements

9 thoughts on “L’ultimo pasto (87/365)

  1. in effetti è un pò macabra come richiesta…così su due piedi ti direi, la cosa che amo di più mangiare è la pizza, e poi visto che sono a dieta in questi giorni direi anche dei dolci molto calorici tipo un bel tiramisù, una torta panna e fragole, pasticcini, insomma tutte queste schifezze…sonoin astinenza e si vede…

  2. Ci ho pensato molte volte, ma ci sono troppe cose, credo che non riuscirei a scegliere, andrei nel panico, mi verrebbe un attacco d’ansia e zac secca lì a stomaco vuoto ;P

  3. Anche io, come ben sai, sono una buona forchetta (come dice mio padre si sta meno a dire quello che non ti piace, piuttosto che quello che ti piace)… io mangerei tutto a basa pesce: quei tremila antipasti caldi e freddi, una bella pasta alla scoglio, astice, branzino orata, verdure alla piastra, dolce (strudel, la mia passione ma in un letto di morbida crema), caffè, ammazza caffè…. ecco… ma aspetta… se c’è un buchino anche una bella fiorentina non la disdegnerei…

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...