La regina della casa (31/365)

 

Pots&Pans - Stock Photo by racytracy

Tutto questo per dire che: esatto, sono ancora a casa.
La mia piccola peste è in fase di guarigione, ma la febbre ogni tanto torna a far capolino (per fortuna in forma molto leggera).
E quindi cosa c’è di meglio che iniziare a spuntare la fantasmagorica lista che mi sono creata lunedì?
A dire il vero, una parte del primo punto l’abbiamo fatta.
Oggi farò quello che faccio di solito il sabato: le grandi pulizie (che, magari così, sabato ho tempo per fare altro).
E la dispensa assolutamente non mi scapperà.
E, magari, visto che ci sono, do una bella pulita anche nel buffet.
Che poi, non so voi, ma ogni volta che inizio a fare una pulizia a fondo di qualche angolo della casa mi viene il desiderio irrefrenabile di liberarmi di qualcosa.
L’ultima volta ho praticamente imbustato mezzo armadio….
Se tanto mi da tanto oggi potrei trovarmi senza mezzo piatto…ok, magari vedo di darmi una regolata 🙂
E’ che, in qualche modo, il mettere a posto le cose (oltre a far sembrare un minimo più decente la mia casa) è un po’ come ricominciare.
E’ dire: ecco, finora sono vissuta nel caos. Da oggi si ricomincia con un po’ di ordine.
Oddio, detta così sembra che io non metta mai a posto nulla!
Ma in effetti, nel corso dell’anno, per quando io possa essere ordinata, c’è sempre qualcosa che si ingarbuglia in qualche angolo della casa.
Quando metto in ordine qualcosa mi invento sempre, che ne so, l’ordine alfabetico, per sfumature di colore, e così via.
Insomma, se continuo a spiegarvi come vorrei mettere in ordine…mi sa tanto che non inizierò mai….Quindi:
Scusatemi ma la regina della casa va ad incominciare la sua missione (quasi) impossibile!

C’è bisogno di dire qualcosa sul libro di oggi? No, vero? 🙂 (o forse si: NON lavate MAI i vostri maglioncini delicati con il programma K2 “Rivestimenti molto sporchi”, mi raccomando!!).

La regina della casa, Sophie Kinsella

A soli ventinove anni Samantha Sweeting è la star di un noto studio legale di Londra. Pochi minuti di una sua consulenza valgono una fortuna. Lavora giorno e notte ed è tutta concentrata sulla carriera. Ma proprio mentre aspetta con ansia di essere nominata socio si accorge di aver commesso un errore che le costerà il posto. Sconvolta, fugge dall’ufficio e si ritrova in aperta campagna con il cuore in tumulto. Chiede informazioni in una splendida casa e per un malinteso viene scambiata dai proprietari per una delle candidate al posto di governante. E viene assunta, senza che i suoi datori sappiano che Samantha è sì una ragazza dal quoziente intellettuale stratosterico, ma non ha la più pallida idea di cosa significhi tenere in ordine una casa… Dal talento inimitabile di Sophie Kinsella, una nuova e adorabile commedia romantica: la storia di una ragazza che ha bisogno di rallentare. Di trovare se stessa. Di innamorarsi. Di cominciare finalmente a vivere. E di scoprire a cosa serve un ferro da stiro.

 

Acquista su Amazon.it

 

Annunci

4 thoughts on “La regina della casa (31/365)

  1. Anche io quando faccio le grandi manovre ho l’impulso irrefrenabile di buttare un sacco di cose, poi le guardo bene e mi dico: be, con questo potrei farci quello, o qua posso salvare bottoni e qui cerniera, Uhh ma da questi vecchi jeans potrei ricavare una borsina… così le varie cose migrano semplicemente di posto…

  2. Adoro quel libro della Kinsella. Io invece le grandi pulizie le faccio sempre in estate quando sono in ferie, e faccio proprio piazza pulita…Ora dovrei decidermi a fare un pò di spazio nella cameretta dei ragazzi, ci sono troppi giochi intilizzati, me lo segnerò nella mia lista…

    • La cameretta!!! Sulla lista della prossima settimana DEVO assolutamente segnarmi di togliere il caos dai cassetti e dall’armadio di Sara!! 🙂

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...