Il circolo della fortuna e della felicità (18/365)

"Agenda 3" - Stock Photo by rdragan79

Questa mattina mi è arrivata, come sempre, la mail del mio speciale corso di 28 giorni di disintossicazione.
Che non è, semplicemente una dieta dimagrante. Oddio, il motivo principale per il quale ho iniziato a seguire questo Action Plan di Whole Living (uno dei numerosi siti di quella gran donna che è la Martha Stewart) era proprio perchè volevo perdere peso.
Ma il concetto di base è che il disintossicarsi non viene applicato solo al cibo…ma anche a tutto quello che ci circonda.
E quindi, liberarsi di tutto ciò che ci crea stress (fare una lista con tutte le cose da fare quel giorno e poi eliminare quelle cose non urgenti…come dire…il multitasking lasciamolo a qualcun altro e pensiamo di più a noi stesse), fare dei respiri profondi (che aiutano a calmarsi) quando ci si sente un po’ nervose, ritagliarsi un momento durante la giornata per fare qualcosa che ci rilassa (e li la maglia, la lettura, la pittura…hai voglia!).
Oggi nella mail suggerivano di svegliarsi sempre felici. Perchè, dopotutto è un giorno nuovo, un nuovo inizio, una pagina bianca.
E sta a noi riempirla nel modo giusto. (Si, lo so, gli imprevisti spesso la pagina la sporcano…ma noi proviamoci lo stesso!).
Per cui oggi, magari mi lascio suggestionare, ma sono felice.
Rido più volentieri. Rido davvero nonosotante tutto.
Rido anche perchè stasera ho voglia di preparare una bella cena e di farmi aiutare dalla Saruccia.
E rido anche perchè esco un po’ prima.
Non sono una ragazza fortunata?? 😀
Il libro di oggi è uno di quelli che, ogni tanto, riprendo dalla libreria. E visto che mi rende felice, lo volevo condividere con voi.

Il circolo della fortuna e della felicità, Amy Tan

Otto donne cinesi: quattro madri emigrate negli Stati Uniti negli anni quaranta che giocano a mah-jong a San Francisco e le loro quattro figlie nate in California, le cui voci si alternano e si richiamano nella ricostruzione del passato e nella ricerca di un difficile equilibrio con il presente. Un racconto che parla delle contraddizioni tra l’appartenenza a una famiglia cinese e la vita negli Stati Uniti; di rapporti conflittuali, ma anche fatti di profondo amore tra madre e figlia; delle motivazioni dei sacrifici compiuti dalle madri per trasmettere la propria esperienza e la propria forza alle figlie e delle ribellioni delle figlie ai desideri delle madri, dei loro diversi ideali, fedi, speranze.

Acquista su Amazon.it

Annunci

2 thoughts on “Il circolo della fortuna e della felicità (18/365)

  1. Oggi finalmente dopo settimane rido anche io, perchè sono a casa, perchè mi sono decisa e spero di non pentirmi della mia decisione…Sorridiamo un pò di più fa davvero bene e vada come vada.

    • Angela, se nel momento in cui sei a casa ti senti più leggera, più serena…vuol dire che quella situazione non era più possibile mandarla avanti.
      Ti auguro che si apra un portone di quelli tanto tanto pesanti.
      Un abbraccio!

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...