“Sacri” Interrogativi Vitellini

Domenica pomeriggio.

Gli abitanti dell’Interno,  causa caldo torrido che imperversa, sono buoni buoni in casa (a proposito….Manu, lo so che il Brasile è decisamente migliore dal punto di vista climatico…ma io in questi giorni sto seriamente invidiando i pinguini di Happy Feet….per la serie: nun me parlate più di paesi caldi che faccio una strage!! 😀 ).

La sottoscritta prepara muffins con gli avanzi dei pan di stelle, il maritozzo e la Vitellina guardano la pay tv.

Si imbattono in “Un’impresa da Dio”.

Ad un certo punto, in scena, appare Morgan Freeman.

Sento il maritozzo che dichiara solenne:

“Vedi, quello è proprio Dio!”.

La Vitellina sta zitta.

Dopo qualche minuto sento che prova a capire:

“Ma, papà….è popio Dio quello vero?”

E il maritozzo: “Ma certo!”…..

(ora…quale meccanismo sia scattato nella mente del maritozzo per tentare di convincerla di questa cosa è un mistero…e io non indago…).

La Vitellina, che evidentemente, non è una che si lascia infinocchiare tanto facilmente, ci pensa un attimo su e poi:

“Papà, ma cusa eh….ma se quello è Dio per davvero….pecchè sta dentro la televisione???”.

Il maritozzo ha tergiversato….e dopo un po’ sentivo che tentava di convincerla a guardare i cartoni su Boing….ma lei, ovviamente, il film l’ha voluto vedere fino alla fine….e il dubbio sull’identità di Mr. Freeman ce l’ha ancora…

unimpresadadio1

(comunque il maritozzo riesce sempre a infilarsi in discorsi decisamente pericolosi….)

Annunci

5 thoughts on ““Sacri” Interrogativi Vitellini

  1. ora però devi chiedere alla vitellina com’è fatto Dio. Secondo me ha un’idea in testa tutta sua, e ci farebbe morire dal ridere!!!

  2. Non passavo da un pò, un sacco di novità. Grazie per le dritte anche se noi avendo i figli molto piccoli, sicuramente avrò pochi sconti, appena ho un pò di tempo mi studio il tutto. Mi dispiace per il marito, come ti capisco, anche il mio nel campo lavorativo è molto sfortunato, abbiamo iniziato una vertenza un anno e mezzo fa per un licenziamento senza giusta causa e ancora non ne siamo venuti a capo. Come mai volete trasferirvi cos’ lontano? In bocca al lupo.

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...