Inaspettatamente

“It’s a heartache
Nothing but a heartache
Hits you when it’s too late
Hits you when you’re down.”

Cantava Rod Stewart qualche anno fa.

Bene….mi è successa una cosa simile ieri pomeriggio.

E non parlo di litigate con il maritozzo o delusioni varie.

Ieri pomeriggio, a lavoro, dopo le 18.

Avevo appena parlato al telefono con mia madre. Le solite quattro chiacchiere.

Faccio per prendere un faldone pieno di documenti……e sento una fitta fortissima all’altezza del cuore.

Talmente forte da non riuscire a respirare.

Ho impiegato qualche minuto per far passare il dolore…tanto che il collega dirimpettaio, preoccupatissimo, ha iniziato a farmi un sacco di domande perchè voleva sapere dove avevo dolore, se avevo anche altri tipi di sintomi.

Insomma, dopo un po’ il dolore è andato via così come era venuto.

Anche se poi ieri sera il dolore è tornato mentre soffiavo il naso…ma è andato via di nuovo, piano piano.

Ora tutto sta a capire cosa è successo.

Il fatto che in quest’ultimo periodo sia continuamente sotto stress probabilmente ha influito.

Certo la cosa che rende il tutto quasi comico è che continuo a pensare che almeno tutto lo stress che sto accumulando e le arrabbiature venissero in qualche modo ricompensate economicamente…..

Invece mi tengo arrabbiature, malanni e stipendio da fame.

Va beh.

Forse è il segnale che devo cambiare qualcosa nella mia vita.

In due parole: forse è meglio cercarsi un altro lavoro.

Annunci

4 thoughts on “Inaspettatamente

  1. Greg ha avuto lo stesso dolore, le stesse fitte, forti, che gli mozzavano x interi minuti il respiro, per qualche giorno. Il tutto coincideva guarda caso con la scadenza del contratto. Giornate di stress totale.
    A rinnovo ricevuto tutto è passato.
    Credo che sia molto dovuto allo stress che stai vivendo in questi giorni, alla pressione pavorativa, e al vederti davanti agli occhi tanti colleghi licenziati.
    Resisti, o come dici tu, trova altro.

  2. Spero che tu ti senta meglio, ma lo stress si sa può giocare brutti scherzi…per il lavoro ora come ora è molto dura riuscire a trovare un buon lavoro e soprattutto un contratto a tempo indeterminato, meglio tenersi quello che si ha…Anche noi stiamo ripulendo la cameretta, il cambio di guardaroba lo farò nel we con relativa prova degli abiti e poi conseguente acquisto di nuovi, crescono velocissimamente. buona giornata.

  3. Sì, questo lavoro orribile speriamo si disintegri e invece entri nella tua vita un lavoro bellissimissimo, pieno di responsabilità, ma anche di coerenza, organizzazione, creatività.
    Te lo auguro!

    p.s.
    Potrebbe essere un po’ di reflusso? A mio marito ogni tanto prende così… se bevi un po’ d’acqua senti che ti passa?

  4. Lo stress è pericoloso e il nostro corpo ci manda sempre campanelli di allarme. Tieni conto di tutto ciò e che la cosa più importante è la salute e la Vitellina e anche il maritozzo di riflesso. Curati e se il lavoro Ti stressa troppo cerca alternative. Comunque per il resto io sono a disposizione lo sai che è il mio campo, se Ti serve qualsiasi controllo fammi sapere 🙂

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...