Le follie dell’Interno

Weekend divertente e impegnativo quello appena trascorso dagli inquilini dell’Interno 105.
Sabato in gran parte dedicato alla spesona, e stavolta era tanta sul serio.
Per avere il campo libero e non dover inseguire la piccola peste tra gli scaffali del supermercato, abbiamo depositato la vitellina dai nonni, che erano già indaffarati con i cuginetti….

Un’ora dopo, con la macchina carica come un  uovo, ci dirigevamo verso casa per l’Operazione Dispensa.
Quindi, dopo aver prelevato Vitellina e cuginetti dai nonni, ci siamo diretti verso il parco giochi.
Li abbiamo fatti stancare ben bene quindi li abbiamo depositati nuovamente dai nonni e siamo tornati a casa per preparare il pranzo.
O meglio.
Il maritozzo si è offerto di preparare il pranzo.
Pasta con verdurine saltate assolutamente fenomenale.
E ancora più incredibile era vedere il maritozzo che  mescolava la pasta in padella con la sicurezza dello chef più esperto.
La pasta che salterellava allegramente dalla padella e ricadeva…in padella….

INCREDIBILE!

E poi il pomeriggio, dopo una piccola pausa di shopping pro Vitellina (vestitini, scarpine e calze leggere all’ultima moda), come promesso siamo partiti verso le

GIOTTRE GOFFIABBILI

Nel giro di un’ora la piccola peste sembrava uscita da sotto la doccia…..
E proprio mentre iniziava a reclamare la pappa….siamo andati in pizzeria.
E sarà stata la giornata piena, la stanchezza, il nostro essere irrimediabilmente pantofolai….ma alle 21.30 eravamo tutti e tre uno sbadiglio unico….

Crollati nel giro di un nanosecondo appena poggiata la testa sul cuscino….

Domenica, anche approfittando della meravigliosa giornata di sole ho proposto un giro alla Fiera di Grottaferrata.
E pensare che noi vivevamo giusto di fronte dove ci sono gli stand.
Mi piace troppo gironzolare per le bancarelle, fermarmi a guardare i prodotti artigianali.
Il bottino della Fiera è stato il seguente:

1 cappello per la vitellina fatto a mano….mooolto stile Hollie Hobby
Un sacchetto di olive baresi al forno
Il limoncello di Sorrento (il maritozzo non ha sentito ragioni….).
Ho iniziato a capire che avremmo sfiorato il salasso quando ho intravisto lo stand di specialità siciliane….

Ho provato in ogni modo a distrarre il maritozzo…gli ho anche detto che gli facevano assaggiare i cannoli…
…e lui sembrava essersi accontentato (anche perchè appena ho letto “Arancini di riso – € 3,00 al pezzo” mi ha preso come un coccolone…..)…
Mi ero quasi convinta di avercela fatta….quando….Zac!
Uno dei commessi si avvicina con un assaggino di pasta di mandorle….
Ecco, per il maritozzo la pasta di mandorle è come la madeleine per Proust (miii che paragone intellettuale…)……
Eh si perchè il mio smemorato maritozzo, appena sente la parola “pasta di mandorle” RICORDA…..
…..
….

RICORDA……

…..

Ricorda quanto gli piacciono i dolcetti con la pasta di mandorle.
Preso da un’irrefrenabile desiderio ha iniziato a dire al commesso “Me ne da un po’ di tutti? Ma pochi….”
E io che tentavo di fargli capire che i dolcetti in questione pesano e che avrebbe speso una fortuna….
Insomma, lui ogni tanto se ne faceva togliere qualcuno dalla busta…ma ne aggiungeva altri…
Alla fine riesce a dire “Basta così”.
Fa per prendere il portafogli.
Il commesso gli annuncia: “15 EURO!”
Per un attimo ho visto il maritozzo sbandare……poi si è ripreso…si è girato verso di me come a dire “Facciamo a metà?”.
Al che l’ho guardato come a dire “Fossi scema!”.
E lui, sconsolato e con la coda tra le gambe, ha pagato il suo piccolo bottino d’oro…..
Certo, sono buonissimi….ma forse ci costa meno pagare l’aereo per andare direttamente in Sicilia…..

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da CarrieW . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Mi lasci un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...